domenica 16 novembre 2008

Natale... dietro l'angolo



Ecco ci sono anche io...



a fatica devo dire perchè oggi ho fatto l'infermiera e anche la fotografa : ieri sera sono riuscita a mettere insieme i prototipi di alcune decorazioni natalizie (non si è mai troppo in anticipo per il Natale!) ma cosa poteva succedere di più ovvio se non che le pile della mia "fotocamera" fossero scariche e ci volessero 12 ore circa per ricaricarle?!

La prima cosa che ho preparato è una scatola a forma di albero Natale l'ho decorata anche dentro così da metterci dentro le caramelle o i cioccolatini ...




La prima decorazione è di plastica, abbastanza resistente ... sempre che qualcuno (vedi figli al di sotto dei dieci anni!) non ci giochi a calcio!

Si presta a nche ad essere colorata nella parte interna con i colori acrilici ma quelli chiari così se la pallina viene posizionata davanti alle lucine dell'albero traspare tutto!


La seconda "palla" è su cartone, questa è VERAMENTE RESISTENTE! Tranne all'acqua... eh sì immergerla in un liquido non aiuta!


Questa è su polistirolo la tecnica è quella dell'intaglio, sì come quello del ricamo tradizionale... ma non proprio uguale !


Mele... grandi e piccole

Infine i vasetti : non sono dei semplici vasetti decorati, in realtà manca ancora un pezzo perchè diventino dei centro tavola ma il risultato finale ... alla prossima puntata sempre su questi schermi!

Direi che per questo fine settimana mi sembra sufficiente... Mery

2 commenti:

Sclody ha detto...

Che belle cose complimenti!

pat ha detto...

i vaso son delizioni, ma le mele son bellissime.
ciao Pat

Chi siamo

Benvenuti sul nostro blog,mio e della mia “socia” siamo amiche da quanto…sei anni (cara mia sono ormai 9, n.d.r.)?! Ci siamo conosciute nel negozio della mia mamma: un posto nato per il ricamo, l’uncinetto, la maglia pieno di nastri, fili, matassine colorate e non so più cos’altro.Unite dalla medesima passione per la creatività che ci ha permesso, nel tempo, di concretizzare dei sogni, e di appagare il desiderio per il bello siamo sopravvissute (grazie anche ad un discreto sense of humor) a mariti, figli, nipoti, crisi familiari nascite e perdite mantenendo intatta la nostra amicizia e un certo equilibrio mentale…Ognuna di noi coltiva i propri talenti: io amo il ricamo in ogni sua forma dai punti “classici” al punto croce ma sono allergica a tutto ciò che appaia vagamene ripetitivo : le greche sugli asciugamani, l’orlo a giorno per chilometri nelle tovaglie decretano l’esaurimento di qualunque mia vena creativa …La mia socia invece che, pure ama il ricamo, porta avanti l’idea di un caos ordinato( io del caos e basta!), lei persevera : le sue opere più memorabili, forse, che rimarranno nella storia sono i copriletto all’uncinetto ( quello per la camera della sua adorabile bimba conta 672 roselline d’irlanda dai colori più diversi) e gli alfabeti … rigorosamente rossi (non importa la tonalità)!Curiosate un po' tra i nostri lavori e segnalateci i vostri,ciao Mery."